Ultima modifica: 16 gennaio 2019

Laboratori di Sistema Moda

Laboratori per la tecnica e per la fantasia

Il Design di accessori – la penna 3D

Le ragazze del Sistema Moda si cimentano con la Penna 3D nella progettazione e nella creazione di accessori fashion! La Penna 3D fonde un filamento di plastica colorata per creare accessori tridimensionali sulla base di modelli (o cartamodelli) progettati in precedenza.

Il Fashion Lab

Fashion Lab – il laboratorio che già dal primo biennio permette alle studentesse e agli studenti del Sistema Moda di realizzare prodotti. In questo filmato, osserviamo il funzionamento della stampante a sublimazione e della pressa a caldo per produrre magliette con il logo della scuola.

Lo Studio dei Tessuti a microscopio

L’indirizzo Sistema Moda non è solo studio del design e dei trend. Sistema Moda è anche studio delle caratteristiche dei tessuti, come quello che effettua un perito tessile. Nel laboratorio di chimica, il prof. Inverso analizza con le alunne del Sistema Moda alcuni vetrini di tessuti al microsopio, per comprendere le caratteristiche dell’intreccio dei filati. Da tali caratteristiche discendono anche proprietà come la resistenza allo strappo, alla sfilacciatura o come la capacità di trattenere le tinte. In queste stupende immagini sono mostrati alcuni filati e alcune trame in immagini al microscopio.

  

 

La colorazione dei tessuti

Nell’ambito dell’indirizzo Sistema Moda, il prof. Inverso guida gli allievi nella produzione di pigmenti, destinati alla colorazione di tessuti.
In questo filmato si osserva la produzione di un bellissimo giallo, utilizzato per colorare i tessuti grezzi.
Il rosso mattone si ottiene dal cloruro ferrico in miscela con l’idrossido di sodio al fine di ottenere l’idrossido ferrico (di colore rosso mattone).
Il verde acqua è ottenuto dal solfato ferroso in miscela con l’idrossido di sodio al fine di ottenere l’idrossido ferroso (di colore verde acqua).

Realizzazione di bozzetti

Nel laboratorio di Tecnologie e Tecniche della Rappresentazione Grafica, il prof. Scuoppo, dopo aver presentato lo studio delle proporzioni della figura umana, guida le ragazze nella realizzazione di alcuni bozzetti di modelli.